Le zeoliti sono minerali di origine vulcanica, formatisi milioni di anni fa dall’incontro di lava incandescente ed acqua di mare.

La parola Zeolite significa “pietra che bolle” proprio per la sua caratteristica di liberare vapore acqueo dalla roccia quando sottoposta a riscaldamento.

Le zeolititi trovano numerose importanti applicazioni nella soluzione di problematiche di impatto ambientale.

È infatti dimostrata la loro efficacia nel trattamento di reflui da attività biologiche e industriali ad elevato contenuto di elementi inquinanti (Pb, Ba, Cr) , nella la depurazione di:

– acque di scarico civile, liquami zootecnici, allevamenti ittici;

– percolati di discariche per lo smaltimento di rifiuti solidi urbani reflui industriali

– nonché nel trattamento di fertilizzazione di terreni destinati alla coltivazione di verdure, ortaggi, ecc…

UTILIZZO DELLA ZEOLITE IN AGRICOLTURA

Uno dei più promettenti settori applicativi delle zeolititi è quello agronomico e floristico.

Negli ultimi anni, infatti, l’utilizzo delle zeoliti in agricoltura è diventato indispensabile tenuto conto dei cambiamenti climatici in atto; l’aumento della temperatura, i lunghi periodi di siccità oppure le eccessive precipitazioni, creano nuove e molteplici problematiche al mondo agricolo.

Dalle sperimentazioni finora condotte sia in serra sia in campo aperto è emerso che la correzione dei terreni con appropriate percentuali di zeoliti si traduce in un importante risparmio di fertilizzanti chimici e concimi nonché di acqua per l’irrigazione e in un importante aumento sia della quantità, sia della qualità della produzione.

Una volta aggiunta al terreno, la zeolite, naturale o arricchita che sia, svolge le seguenti funzioni:

– cede gradualmente il potassio contenuto nelle cavità strutturali;

– cattura gli elementi nutritivi apportati da fertilizzanti e concimi e li rilascia gradualmente incrementandone l’efficacia;

– neutralizza gli eccessi di acidità dei terreni;

– rallenta la cosiddetta retrogradazione del fosforo, ossia la progressiva trasformazione del fosfato monocalcico, concime comunemente utilizzato in agricoltura, in fosfato tricalcico, composto insolubile che si accumula nel terreno favorendo a lungo andare la formazione di croste superficiali o sub-superficiali;

– favorisce la rimobilizzazione del fosforo già presente nel terreno sotto forma di fosfato tricalcico;

– riduce l’inquinamento delle falde acquifere dovuto al dilavamento dei fertilizzanti chimici.

Oltre alle funzioni elencate, la zeolitite aumenta la capacità di ritenzione idrica dei terreni, ne mantiene il grado di permeabilità ed attenua l’escursione termica giornaliera, e se aggiunta a terreni prevalentemente argillosi, ne incrementa il grado di aerazione e di permeabilità.

TIPI DI FORNITURA

– Sacchi da 25 kg palettizzati e/o elettrosaldati

– Maxi confezioni / big bang

CONSERVAZIONE

– Su pedane, in luoghi asciutti e chiusi, lontano da sole e umidità.

DATI TECNICI

ANALISI CHIMICHE:

DETERMINAZIONI

SUT 02

SiO2 %

53,7

Al2O3 %

17,0

Fe2O2  %

4,2

TiO2 %

0,54

CaO %

4,38

MgO %

1,39

K2O %

6,70

Na2O %

1,50

P.F. 1100°C

10,6

C02 %

0,25

S %

<0,01

ANALISI MINERALOGICA QUALI – QUANTITATIVA DELLA ZEOLITE

DETERMINAZIONI

SUT 02

Pirosseni %

5,2

Mica &

1,2

Feldspati %

27,9

Chabazite %

38,4

Philisite %

12,5

Carbonati %

<1.0

Argille %

<1,0

Vetro vulcano %

14,9

N.b.: le informazioni sopra riportate sono il risultato di prove di laboratorio i cui valori analizzati possono oscillare a seconda dello strato del giacimento esaminato al momento del prelievo. Nella miscelazione dei prodotti per uso agricolo il preparatore dovrà scegliere con cura la granulometria da adottare per l’impiego previsto, assumendosi ogni responsabilita’ derivate dall’ uso. Eventuali contestazioni fondate, danno diritto solo alla sostituzione della merce risultata non conforme agli standard produttivi. Per ulteriori chiarimenti l’ ufficio tecnico della Agri & Zootecnia e’ a vostra completa disposizione.

Per informazioni o preventivi

è possibile telefonare al seguente numero 348.5138150 oppure compilare il modulo sottostante:

 

L’utilizzo delle zeoliti in agricoltura è diventato indispensabile nel contesto dei cambiamenti climatici in atto; l’aumento della temperatura, i lunghi periodi di siccità oppure le eccessive precipitazioni, creano nuove e molteplici problematiche al mondo agricolo. 




Call Now Button